Come fare versamento su conto corrente postale?

Con un conto corrente postale BancoPosta è possibile ricevere pagamenti in varie modalità, ad esempio tramite versamento in contanti allo sportello, con assegni, oppure attraverso un bonifico online da un conto corrente bancario.

Il conto BancoPosta è infatti un vero e proprio conto bancario, quindi mette a disposizione tutte le funzionalità tipiche, sebbene con alcuni costi più elevati e tempistiche leggermente più lunghe. Vediamo come fare un versamento su un conto corrente postale, analizzando tutte le opzioni disponibili.

Come si fa versamento su conto corrente postale

Qualsiasi persona può effettuare un versamento su un conto corrente postale Bancoposta, sia il titolare stesso del conto sia una persona differente. Questo strumento, infatti, viene utilizzato per versare delle somme da parte di creditori, familiari o altri individui.

In particolare è possibile inviare un versamento online, utilizzando i servizi di internet banking del proprio istituto di credito, oppure recandosi presso un qualsiasi ufficio postale. In questo caso è necessario utilizzare un apposito modulo, rivolgendosi presso uno degli addetti allo sportello.

Per effettuare tale operazione è necessario essere in possesso di alcuni dati, tra cui quelli indispensabili sono:

  • numero del conto corrente postale;
  • nome e cognome dell’intestatario del conto.

Con queste due informazioni è possibile versare delle somme sul conto corrente postale senza particolari difficoltà, eseguendo il deposito in contanti, con una carta di credito, con un assegno oppure con una carta Postepay, scegliendo la modalità più adatta alle proprie esigenze.

Dopodiché bisogna compilare il modulo per il versamento in tutte le sue parti, indicando l’importo da accreditare sul conto del destinatario. Le tempistiche possono richiedere fino a 5 giorni lavorativi, a seconda della modalità scelta per il deposito.

Come fare un bonifico bancario su conto corrente postale

In alternativa al versamento è possibile eseguire un bonifico bancario, utilizzando questo strumento per trasferire fondi da un conto corrente bancario a un conto postale in maniera semplice e abbastanza veloce.

Anche in questo caso è necessario possedere alcune informazioni, indispensabili per realizzare l’operazione, tra cui:

  • codice identificativo conto corrente postale;
  • nome e cognome del beneficiario;
  • codice BIC SWIT del conto postale.

Il bonifico può essere effettuato online, utilizzando i servizi di home o mobile banking messi a disposizione dal proprio istituto di credito, oppure allo sportello, rivolgendosi presso una filiale di zone del gruppo Poste Italiane.

Per i bonifici online verso un conto corrente postale basta accedere all’area riservata, all’interno del sito web della propria banca, oppure aprire l’app per l’online banking. Dopodiché bisogna soltanto entrare nella sezione riservata ai bonifici, inserire le informazioni richieste, indicare l’importo e la causale del trasferimento.

Di norma queste operazioni sono gratuite, quindi non prevendono nessuna commissione, altrimenti alcune banche potrebbero applicare un costo di 0,50 o 1 euro a prestazione. Per confermare l’invio è necessario autenticarsi, usando il sistema di sicurezza previsto dal proprio istituto.

Allo sportello bisogna invece compilare un modulo, scrivendo a mano tutti i dati del destinatario e quelli relativi al conto corrente bancario dal quale si desidera effettuare il trasferimento di fondi. Questa modalità comporta costi più elevati rispetto al bonifico online, con una commissione che può andare da 3 a 5 euro a seconda della banca.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>