Mutuo Consap: cos’è, requisiti d’accesso, calcolo, tassi e costi

mutuo consap

Con il termine mutuo Consap si indicano quei finanziamenti destinati all’acquisto della prima casa assistiti dalla Concessionaria Servizi Asicurativi Pubblici. La Consap, società che appartiene al Ministero dell’Economia e delle Finanze, tramite un apposito fondo introdotto con la legge di stabilità 2014, intende favorire l’accesso al credito da parte di determinati soggetti. In questa pagina spigheremo di cosa si tratta, quali sono i requisiti di accesso, come effettuare il calcolo della rata e quali sono i costi ed i tassi applicati.

Cos’è il mutuo Fondo Garanzia e a chi si rivolge

Il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, istituito nel 2014, prevede la concessione di garanzie a prima richiesta su quei mutui di importo non superiore ai 250.000 euro richiesti per l’acquisto (o acquisto con ristrutturazione che porti ad un accrescimento dell’efficienza energetica) di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale. Il fondo è stato creato per permettere a tutti di accedere al finanziamento; in particolar modo la misura è stata introdotta per favorire alcune categorie, come:

    • le giovani coppie (ovvero quelle in cui almeno uno dei due ha un’età inferiore ai 35 anni);
    • i genitori single con figli minorenni;
    • i giovani precari;
    • i conduttori di case popolari.

Per queste determinate categorie è prevista l’applicazione di un tasso calmierato; inoltre il mutuo Consap può arrivare fino al 100% del valore dell’immobile e il fondo può arrivare a coprire il 50% della quota capitale.

Requisiti di accesso al mutuo Consap

Va comunque precisato che la legge non prevede alcun limite di età o di reddito per poter accedere al mutuo Consap. I requisiti stabiliti sono solo i seguenti:

    • l’importo concesso non può andare oltre i 250.000 euro;
    • il richiedente non deve essere proprietario di altri immobili ad uso abitativo;
    • l’immobile che si intende acquistare (o ristrutturare) deve essere in Italia e non può rientrare nelle cosiddette categorie catastali di lusso (A1, A8 e A9).

Come richiedere il finanziamento

Per richiedere un mutuo Consap è necessario rivolgersi direttamente ad una banca o ad un intermediario che ha aderito all’iniziativa, portando con sé l’apposito modulo di domanda di accesso al Fondo di Garanzia per la prima casa. La lista degli istituti di credito a cui è possibile rivolgersi si può trovare sul sito ufficiale della Consap (www.consap.it) e su quello dell’ABI (www.abi.it). Per conoscere le condizioni applicate è necessario andare sui siti delle banche aderenti: alcune di loro mettono a disposizione dei clienti un simulatore che permette di effettuare il calcolo della rata online.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>