Come creare una strategia di investimento per giocare in borsa online

Investimento

L’accesso ai mercati finanziari non è mai stato facile come oggi. Negli ultimi venti anni il trading online ha completamente stravolto il mondo degli investimenti, ma grazie agli importanti sviluppi che ci sono stati sia a livello tecnologico che a livello normativo, praticamente chiunque può farvi il suo ingresso. Le piattaforme di negoziazione disponibili attualmente sono complete, stabili e veloci, ma anche abbastanza intuitive da poter essere usate pure da chi non ha molta esperienza.

Ma sarebbe profondamente sbagliato pensare che a questa facilità di accesso corrisponda automaticamente una facilità nell’ottenere risultati dai propri investimenti. È vero che per aprire un account di trading sono sufficienti un dispositivo connesso ad internet e poche decine di euro, ma è altrettanto vero che è davvero complicato giocare in borsa con successo senza avere un’adeguata preparazione, un atteggiamento professionale ed una buona strategia di investimento.

Gli elementi indispensabili per giocare in borsa online

Come spiegato da GiocareinBorsa.Online portale di riferimento per gli aspiranti investitori e i professionisti del trading online, prima di iniziare ad operare sui mercati finanziari è necessario valutare alcuni aspetti. Iniziamo dal primo, rappresentato dall’attrezzatura indispensabile: come detto, serve un computer o uno smartphone ed una connessione ad internet. Il secondo elemento è rappresentato dalla piattaforma di negoziazione, ovvero lo strumento che permette di accedere ai mercati.

Terzo elemento: il capitale. Per investire serve del denaro: il trading online permette di iniziare a giocare in borsa anche con somma abbastanza contenute. Nell’elenco degli elementi fondamentali figura anche lo studio: un trader non può affidarsi solo all’intuito ed alla fortuna, ma deve conoscere gli asset ed i mercati per fare le giuste previsioni e concludere buone operazioni. E poi serve una strategia di investimento.

Cos’è una strategia di investimento e che vantaggi porta

I mercati non si muovono in modo casuale: lo studio permette di conoscere quali sono i meccanismi che si nascondono dietro le loro oscillazioni, ma permette anche di capire come potrebbero evolversi. Questa conoscenza consente di creare un insieme di regole che il trader deve seguire nel momento in cui sui mercati si presentano determinate situazioni: l’insieme di regole viene solitamente definito strategia di investimento.

Chi riesce a creare o ad adottare una strategia può beneficiare di diversi vantaggi. Dal punto di vista pratica c’è una notevole riduzione del tempo da dedicare alle analisi di mercato, perché già dalle prime avvisaglie il trader sa come deve comportarsi. E poi le regole permettono di agire sempre in modo freddo e razionale, senza farsi coinvolgere dalle emozioni del momento: la gestione dell’aspetto emotivo e psicologico è importantissima.

Come creare le proprie regole

Non esiste una strategia che possa essere definita come la migliore in assoluto per tutti gli investitori. Ogni trader deve essere bravo a capire la tecnica che meglio si adatta al suo profilo, definito dai suoi obiettivi, dal suo capitale, dalle sue preferenze, dal tempo che vuole o può dedicare all’attività e dalla durata che intende dare alle sue operazioni. Quando tutti questi aspetti sono ben chiari si può iniziare a delineare una strategia.

I passaggi sono tanti: prima bisogna definire le condizioni di mercato in cui si intende operare, poi si scelgono gli strumenti che si vogliono utilizzare come riferimento. A questo punto si fissano le regole vere e proprie, che di fatto definiscono le condizioni di entrata, le condizioni di uscita ed i parametri di gestione del rischio. Bisogna prendere confidenza con termini come trigger, stop loss e take profit. L’ultimo passaggio consiste nel test della strategia creata e il conto demo è lo strumento ideale.

 

 



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>