Fondoest: che cos’è? Come funziona? Come e chi può aderirvi?

accordo

Fondoest è un ente che si occupa dell’assistenza sanitaria integrativa dei lavoratori del Commercio, del Turismo, dei Servizi e dei settori a questi affini. Scopriamo di che cosa si tratta, come funziona e quali sono i requisiti per aderirvi.

Cos’è e cosa fa Fondoest

Il Fondo Est è nato nel 2005, frutto di un accordo tra le parti sociali: inizialmente riguardava solo i settori del Terziario e del Turismo, ma in seguito l’accordo è stato recepito anche dai contratti collettivi nazionali delle aziende agrumarie e ortofrutticole, , delle aziende farmaceutiche speciali, degli impianti sportivi, delle agenzie funebri, delle autoscuole, della distribuzione moderna organizzata e dei fiori recisi.

Lo scopo dell’ente è quello di offrire ai lavoratori iscritti i trattamenti di assistenza sanitaria che vanno ad integrare quelli del Servizio Sanitario Nazionale. Le prestazioni a cui hanno diritto i lavoratori aderenti sono riportate nel Piano Sanitario, scaricabile dal sito ufficiale www.fondoest.it. Il piano prevede una serie di prestazioni in caso di malattia ed infortunio: accertamenti diagnostici odontoiatrici, estrazione denti, prestazioni di implantologia, ricovero in istituti di cura in caso di infortunio o malattia, prestazioni diagnostiche particolari, servizi di consulenza, sindrome metabolica.

Chi può aderire: come iscriversi e pagamento dei contributi

L’iscrizione al FondoEst è obbligatoria per i dipendenti a tempo indeterminato e per gli apprendisti che lavorano per le aziende che applicano i contratti collettivi nazionali di:

  • Terziario, distribuzione e servizi;
  • Distribuzione moderna organizzata;
  • Impianti sportivi e attività sportive;
  • Autoscuole;
  • Imprese attività funebre;
  • Aziende farmaceutiche speciali;
  • Fiori recisi;
  • Pubblici esercizi, ristorazione collettiva e commerciale e turismo;
  • Imprese di viaggi e turismo;
  • Aziende ortofrutticole e agrumarie;

Per quanto riguarda il settore del Turismo, il contratto collettivo nazionale prevede la possibilità di iscrizione per i dipendenti che hanno u n contratto a tempo determinato iniziale di durata superiore ai tre mesi; per il settore ortofrutticolo e agrumario, questa soglia sale a cinque mesi. L’iscrizione delle aziende e dei suoi dipendenti avviene tramite una procedura che si svolge interamente online.

Basta andare sul sito ufficiale dell’Ente, entrare nella sezione Aziende e cliccare su Iscrizione Azienda. Al termine della fase di registrazione si ricevono le credenziali di accesso, che permettono di eseguire tutti i passaggi necessari per versare i contributi e risalire al proprio codice utente. L’iscrizione comporta il pagamento di una quota una tantum e di un contributo ordinario annuale o mensile. Le quote sono diverse in base alla tipologia di contratto.

Si va dai 15 ai 30 euro per la quota di iscrizione e dai 10 ai 12 euro per il contributo ordinario (di cui una parte può essere a carico del dipendente). Come stabilito dall’accordo di armonizzazione tra i due enti, le azienda del Terziario, dei Pubblici Esercizi e delle ristorazione collettiva e le agenzie di viaggio sono tenuta a versare anche la quota Sanimpresa (11 euro). I pagamenti possono essere effettuati mensilmente tramite bonifico, carta di credito e modello F24 oppure in forma anticipata ogni anno tramite bonifico o carta di credito.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>