Inps online: ecco quali servizi offre il sito e i contatti per assistenza

inps online

L’avvento di internet ha profondamente cambiato la vita delle persone: grazie alla Rete, ad esempio, è possibile accedere a dei servizi che fino a non molti anni fa potevano essere richiesti solo recandosi di persona presso gli appositi uffici, con il rischio di dover passare ore ad attendere il proprio turno. Inps online rappresenta l’evoluzione digitale dell’istituto previdenziale: vediamo quali servizi sono disponibili tramite il sito e quali sono i contatti per richiedere assistenza.

I servizi online per i Comuni

L’Inps svolge un ruolo fondamentale per i cittadini; a volte le procedure per accedere a determinate prestazioni e ad alcuni servizi non sono proprio lineari, però da quando il sito dell’istituto è stato dotato di alcune funzioni le cose sono diventate più semplice, per lo meno per chi ha un po’ di dimestichezza con i computer ed internet. I servizi dell’Inps online sono organizzati in diverse categorie. La prima categoria è quella che fa riferimento alle variazioni anagrafiche: i Comuni devono inviare per via telematica tutte le variazioni inscritte all’anagrafe in seguito alla morte di una persona o ad un matrimonio; in questo modo l’Inps può fare i giusti incroci con i dati già presenti con i suoi archivi ed i Comuni hanno accesso alle banche dati dell’ente previdenziale.

Servizi dell’Inps online per i cittadini

C’è poi la categoria dei servizi al cittadino. Il primo consiste nella possibilità di ottenere l’estratto contributivo, ovvero il certificato su cui sono riportati i dati relativi ai contributi da lavoro, da riscatto e figurati suddivisi per anno. Si può richiedere anche l’Estratto Pagamenti Prestazioni, che è il certificato che riepiloga in modo dettagliato tutti i pagamenti che l’Inps ha erogato a favore del cittadino. Il servizio Domus permette di controllare lo stato delle pratiche che sono già state richieste all’Inps. I servizi online dell’Inps permettono anche di richiedere il CUD, ovvero il modello di certificazione unica che fa riferimento alle retribuzioni che sono state corrisposte nell’arco dell’anno precedente. Infine si può richiedere anche il modello ObisM, che è il documento con cui viene comunicato ai pensionati gli importi degli assegni che verranno percepiti nel corso dell’anno.

Contatti per l’assistenza via email e per telefono

La terza categoria di servizi riguarda le pensioni e si concretizza con la possibilità per i soggetti abilitati di accedere al Casellario Centrale dei Pensionati: per vedere la posizione pensionistica di un soggetto bisogna indicare i suoi nome, cognome e anno di nascita. Infine ci sono i servizi di assistenza online, che può essere richiesta sia tramite e-mail che tramite telefono. Per inviare una e-mail è sufficiente andare nella sezione Assistenza online ed indicare l’area di riferimento scegliendo tra le opzioni disponibili (problemi tecnici o amministrativi per prestazioni sociali, ISEE o variazioni anagrafiche). Per avere assistenza telefonica invece basta chiamare il Contact Center dell’istituto componendo il numero verde 803164, scegliendo l’opzione Informazioni e assistenza sui servizi internet.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>