Ina Generali: che tipo di polizze offre? Quali sono le opinioni dei clienti?

ina

L’INA, fondata dallo Stato nel 1912, ha avuto un ruolo fondamentale per la storia del Paese, accompagnandolo nei momenti più alti e più bassi che si sono succeduti nel corso degli anni: guerre, crisi politiche, crisi finanziarie, riprese e boom economico. Dopo la trasformazione in società per azioni e la seguente privatizzazione, l’Istituto Nazionale Assicurazioni è entrata a far parte del Gruppo Generali, dando vita ad una nuova realtà, INA Generali (che in seguito cambierà ancora nome). Scopriamo quali sono le polizze offerte e quali sono le opinioni dei clienti della compagnia.

La storia di INA Generali

L’INA è nata nel 1912 come ente pubblico dedicato al monopolio delle assicurazione sulla vita. Nel 1923 venne reintrodotta la concorrenza nel settore, ma le compagnie private avevano comunque l’obbligo di riassicurare almeno una parte del loro portafoglio vita presso l’Istituto Nasionale Assicurazioni. Nello stesso anno viene fondata anche Assitalia, compagnia specializzata nel ramo danni, il cui capitale sociale apparteneva per metà all’INA e per metà ad altri gruppi assicurativi privati. Nel 1927 INA ha rilevato il 100% del pacchetto azionario di Assitalia. Nel 1992 c’è stata la grande svolta: l’ente pubblico viene trasformato in società per azioni, in modo da poter avviare il processo di privatizzazioni, che si conclude nel 1996 quando il Ministero del Tesoro cede le sue ultime quote di partecipazione al capitale sociale.

Nel 2000, grazie ad un’OPA lanciata l’anno prima, Generali Assicurazioni acquista tutte le azioni INA. L’Istituto Nazionale Assicurazioni viene unita ad Assitalia, diventando INA Assitalia, ma i cambiamenti non sono ancora terminati. Gli interventi di riassetto societario del gruppo Generali hanno portato all’incorporazione di tutte le attività assicurative di Generali Assicurazioni in INA Assitalia. In questo modo nasce una nuova realtà denominata INA Generali, con la sede legale che si trasferisce da Roma a Mogliano Veneto. Nel corso del tempo la denominazione INA Generali scompare: nel 2013 nasce infatti Generali Italia, la compagna di assicurazioni più grande d’Italia.

Polizze offerte ai clienti privati

Il nome INA Assicurazioni quindi non esiste più: per sapere quali sono le polizze offerte dalla nuova compagnia è necessario andare sul sito generali.it. Per quanto riguarda i privati, le polizze disponibili sono suddivise in cinque categorie:

  • Auto e mobilità (assicurazione auto, assicurazione altri veicoli, assicurazione viaggio);
  • Casa e tempo libero (assicurazione casa, assicurazione condominio, assicurazione sport e tempo libero);
  • Salute e famiglia (assicurazione sanitaria, assicurazione vit e protezione, assicurazione animali domestici);
  • Risparmio e investimento (piani di risparmio, soluzioni di investimento);
  • Previdenza complementare.

Opinioni e riconoscimenti

Prima di vedere quali sono le opinioni su quella che una volta era INA Generali è il caso di dare un’occhiata ad alcuni numeri. Generali Italia conta qualcosa come otto milioni di clienti: una famiglia su tre ha sottoscritto una polizza con questa compagnia, che si conferma grande protagonista anche tra le imprese (una su quattro è assicurata con Generali Italia). Basterebbero queste cifre per dare un’idea della grandezza del gruppo. Ma come succede con tutte le grandi realtà, l’opinione dei consumatori è spaccata: sui siti specializzati nella raccolta delle recensioni è possibile trovare utenti che hanno espresso giudizi positivi, ma ce ne sono anche tanti altri che raccontano di aver avuto esperienze negative con la compagnia.

Va aggiunto che il sistema delle opinioni online è abbastanza strano: spesso chi non ha nulla da ridire (e quindi può essere considerato soddisfatto del servizio) non scrive nulla, mentre chi ha avuto problemi è più propenso a farlo sapere in Rete. Sul sito ufficiale della compagnia si può leggere che Generali Italia ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui: leader della sostenibilità (Sole 24 Ore e Statista), Leader in comunicazione, HR, innovazione e tutela legale (Le Fonti Awards), Top Company Linkdein, Top Employer Italia, Tripla A agli MF Investmetn Manager Awards e premio agli MF Insurance Awards.



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>